Premio Rosa dell' Umbria

2005 2017
DA TREDICI ANNI AL FIANCO DEL TALENTO
Vai ai contenuti
Press
Comunicato stampa di chiusura edizione 2017
Dopo le 9 passate edizioni tenutesi ad Assisi, il Premio Rosa dell'Umbria torna nella sua città  natale, Foligno.
La tredicesima edizione della manifestazione organizzata dalla Rhà  Eventi con il patrocinio, tra gli altri, della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Foligno e della Fondazione CR Foligno, è andata in scena sabato 2 dicembre, nello splendore dell'Auditorium di San Domenico.
 
La serata di gala, presentata con garbo ed eleganza dalla conduttrice Rai Veronica Maya insieme a Barbara Chiodini e Manuela Marinangeli, ha concluso in maniera straordinaria una settimana di eventi collaterali denominati "Incontri d'autore" che hanno visto assegnare 23 targhe a personaggi di diversi ambiti di appartenenza (arte, cultura, cinema, musica, sociale, medicina, disabilità , sport), nonchè la rosa d'argento al Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco Regione Umbria (Premio alla protezione civile), allo psichiatra, criminologo Alessandro Meluzzi (Premio speciale alla Medicina), all'eccezionale istrionico attore Elio Pandolfi (Premio speciale alla carriera) e alla voce italiana di Nicolas Cage, il doppiatore Pasquale Anselmo (Premio speciale "Le voci del cinema").
E’ stato proprio quest'ultimo ad aprire con la sua voce "famosa" ed ammaliante, una serata di grande spettacolo e spessore artistico, con un palcoscenico scintillante e ricco di ospiti.

La cornice musicale è stata affidata alla piacevolezza della MYO ORCHESTRA, tra le jazz band più giovani in Europa, in un'alternanza di brani che hanno conquistato il pubblico. I premiati di questa fortunata edizione del Premio Rosa dell'Umbria sono stati: Caritas Umbria per l'impegno di aiuto e carità  che da sempre la contraddistingue (Premio al sociale); il dott. Renato Cesca, amministratore delegato di N.C.M. eccellenza imprenditoriale folignate (Premio all'Economia e Impresa); il dott. Marco Tarquinio, direttore del quotidiano Avvenire (Premio al Giornalismo); la Soprano di fama internazionale la Sig.ra Daniela di Pippo accompagnata per l'occasione da musicisti del teatro alla Scala di Milano (Premio alla musica lirica). Premio speciale alla Musica è andato infine al cantante Marco Carta, neo-vincitore del programma di Rai1 "Tale e Quale Show" che ha deliziato il pubblico con alcuni suoi brani celebri. Tanti i rappresentanti delle istituzioni presenti in platea a rendere omaggio agli ospiti, al direttore artistico Guido Chiodini e all'organizzazione di una manifestazione che, ancora una volta, ha saputo coniugare con sapiente originalità  e professionalità , la cultura, la solidarietà  e lo spettacolo, in una serata gradevole e coinvolgente, tra i petali di rose d'argento.
Premio Rosa dell' Umbria é un marchio RHA eventi
Torna ai contenuti